Libero Commercio “Barter Sistem”

“Libero Commercio” è una comunità di aziende, come te, che acquistano e vendono non tramite denaro liquido, ma usando una moneta complementare, l’iBlibero ( 1BLibero = 1 Euro ).

“LIBERO COMMERCIO” è molto più di una semplice moneta: è il modo per valorizzare le potenzialità inutilizzate della tua impresa, ridurre le ore improduttive e sfruttare stock di magazzino.

Mia Immagine

   

Ti mettiamo in contatto con imprenditori preparati ed affidabili, come te.

Se usi BLibero per le tue esigenze, risparmi denaro per te.

 

La chiave per far crescere la tua azienda è “LIBERO COMMERCIO”

Vantaggi:

Per te subito un fido (senza interessi) per fare acquisti nel nuovo mercato “LIBERO COMMERCIO”
Nuove fette di mercato con la presentazione immediata dei tuo prodotti ad una probabile clientela di migliaia di persone e aziende.
Sbarazzarsi delle rimanenze di magazzino.
La tua attività aperta 24 ore su 24 senza pause.
Nesssun costo pubblicitario ed un ritorno di visibilità
Non si effettuano transazioni in denaro.
Abbattimento dei costi.
Non esistono gli insoluti
Le scorte le acquisti senza utilizzare moneta ma con lo scambio commerciale, di conseguenza risparmi la tua liquidità.
Allargamento del network aziendale e l’apertura a un credito alternativo.
Facilità di vendita ad una clientela nuova
Una vetrina digitale per la tua azienda ed una per le offerte.
Offriamo credito senza interessi alla tua clientela ordinaria  se accede al circuito “LIBERO COMMERCIO”

Perché accontentarsi di far parte di un piccolo network quando si possono ottenere migliaia di contatti (tutti garantiti!) con “LIBERO COMMERCIO

Perché accontentarsi di far parte di un piccolo network quando si possono ottenere migliaia di contatti (tutti garantiti!) con “LIBERO COMMERCIO”

“LIBERO COMMERCIO” è una forma di Baratto Commerciale che permette alle Aziende che lo utilizzano di evitare le difficolta` classiche del Baratto diretto:
si tratta del Bartto Multilaterale, chiamato anche “indiretto” o “a compensazione”.

In cosa consiste e quali vantaggi prospetta rispetto al Baratto Commerciale diretto?

Il Baratto Multilaterale prevede l’Adesione ad un Circuito di Baratto, gestito generalmente da una Societa` di Baratto specializzata, che apre per ogni membro un conto Baratto, dove saranno registrati gli importi delle varie fatture di acquisto e di vendita, a debito e a credito.

Ogni Membro del Circuito puo` acquistare da un altro Membro beni e servizi di cui necessita, attribuendo ad essi un valore di mercato, generalmente nella valuta della nazione di appartenenza del Membro venditore.
Una volta emessa la fattura per la rispettiva fornitura, sul conto dell’acquirente sara` addebitata la somma corrispondente alla fattura di acquisto, mentre il venditore ricevera` l’accredito dell’importo della fattura di vendita, direttamente sul Conto in questione.

La chiave di questo meccanismo, quindi, sta nel Conto Baratto, che fa da camera di compensazione tra crediti e debiti, derivanti dai vari scambi commerciali effettuati fra i membri del Circuito.

Facciamo un esempio pratico, utilizzando quattro Imprese Iscritte al Circuito:
L’Impresa ROSSI acquista dall’Impr. BIANCHI 10.000 litri di vino, e dall’Impr. VERDI 10.000 bottiglie.
Le due fatture, che ammontano a un totale di 20.000 €, generano un debito nel Conto di Rossi, mentre un credito nei conti di BIANCHI e VERDI.

Questo credito viene usato immediatamente da BIANCHI per comprare un Trattore dall’Impresa FERRI, che ora ha un credito di 10.000 euro… in seguito FERRI utilizza questo credito per acquistare del vino imbottigliato da ROSSI, che cosi` riduce il suo debito iniziale…e così via… i crediti e i debiti girano all’interno dello stesso Circuito e, non essendo trasformabili in denaro, creeranno e incentiveranno nuovi scambi, nuove sinergie e nuove opportunità di mercato!

le operazioni di scambio o barter trading fra imprese sono regolate in Italia da una normativa che prevede una regolare emissione di fattura da parte dell’azienda che consegna i beni o i servizi all’ impresa che li riceve.

La fattura riporta un’apposita dicitura, che identifica, a fronte della transazione, il mancato flusso finanziario del corrispettivo economico e la contestuale acquisizione del credito che sarà successivamente compensato con altre fatture di fornitura a debito, in questo modi crediti e debiti così maturati verranno normalmente iscritti a bilancio.

 

Mia Immagine

     

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *